Bilancio di Sampietrino e slittamento, con stile, dall’8° al 13° posto.

Bilancio di Sampietrino e slittamento, con stile, dall’8° al 13° posto.

  • Post published:6 Gennaio 2020

Di Mara TURANI

Consiglio Comunale fiume dedicato al Bilancio di Previsione, all’aggiornamento al Dup, dove sono state esposte le linee programmatiche e tirate le somme. Il M5S, in spirito propositivo, ha presentato tre proposte sulle migliorie che si possono apportare, anche gradualmente, a cominciare dalla proposta sulla REFEZIONE SCOLASTICA con corsi di aggiornamento per i cuochi comunali, che “potenziano” non “sminuiscono” le capacità professionali, su sollecitazioni , suggerimenti dei genitori ed insegnanti, verso una ristorazione scolastica diversa (Pordenone è 34°-classifica FoodInsider), perché è attestato dai dati, che è il primo passo per ridurre gli sprechi alimentari. No alla seconda proposta che parla di NIDI gratis, su modello Mantova, in anticipo sugli altri comuni italiani (non può aumentare le tasse, ci ha risposto il Sindaco, come fosse quello il solo modo per “trovare e stanziare” i soldi necessari a copertura, feste permettendo); no all’adesione al progetto regionale SicuraMENTE, che parla di educazione stradale ed educazione alla mobilità sostenibile, un progetto che esiste già, a cui basterebbe aderire, implementando l’offerta nelle nostre scuole, considerando che, come detto in Consiglio, il 60% degli incidenti vede come soggetti i giovani (ma come? Si parla di sicurezza e di educazione!). NO, è il mantra, abbinato alla consueta silente schiera di consiglieri di maggioranza che non hanno fiatato, se non in dirittura d’ arrivo, per esprimere il consueto “SI, LO VOGLIO”, come da migliore tradizione. Ha fiatato il Sindaco per tutti, interpretando, considerando, elaborando, attaccando, rispondendo, parlando, slideando … e lo ha fatto per la solita orata, a cui ormai siamo abituati, come da tradizione. Accanto alla Giunta, il Presepe con le luci, a ricordarci che a Natale si può dare di più… basta non chiamarsi MoVimento, ovviamente! Dovremo rivolgerci a Sampietrino di Pordenone, affinchè interceda con questa Amministrazione per gli Ordini Del Giorno, le Mozioni, le Interrogazioni , come solo lui può, a quanto pare, in questa città perfetta, che slitta dall’ottavo al tredicesimo posto, a detta del Sole24Ore, nella classifica della qualità di vita.