di Danilo Toneguzzi
La vittoria del #NO ha sancito la vittoria della democrazia e ha dato un segnale chiaro del volere degli italiani.
Sono orgoglioso di appartenere ad un gruppo che negli ultimi mesi si è speso senza riserve per la salvaguardia della democrazia; nessun vantaggio personale, solo la responsabilità morale di fermare l’unica anti-politica che esiste: quella che vuole togliere i diritti ai cittadini!
Un primo ringraziamento va sicuramente all’amico Marco Zullo, nostro prezioso  portavoce Europeo, e a Samuele, Mara e Carla, miei colleghi in consiglio comunale.
Soprattutto ci tengo a ringraziare gli attivisti del MeetUp “Amici Di Beppe Grillo Pordenone”, nello specifico Mauro Capozzella, Bruno Lorenzini, Mauro Biolcati, Cesare Luperto e Antonio Del Genio che, guidati dal nostro delegato di zona per la campagna referendaria Fabrizio Uda, hanno istituito un Gruppo Di Lavoro che per mesi ha messo tutta la passione e la disponibilità al servizio del bene comune attraverso un numero enorme di eventi e conferenze per spiegare nel merito ai cittadini il nostro NO a questo scellerato tentativo di Riforma della Costituzione.
Un grande plauso va sicuramente anche agli instancabili attivisti Francesco Puleo, Luca Sut e Stefano Della Flora, che hanno contribuito, come sempre, a gestire gli aspetti logistici che ci hanno consentito  di portare la nostra voce in tutta la Provincia.
Grazie di cuore anche al nostro Paolo Turchet che anche se non ha potuto gioire fisicamente con noi è  stato e sarà sempre un esempio di “vero attivismo” per tutti noi.