“Facciamo Ecoscuola” – Istruzioni per l’uso. C’è tempo fino al 29 Febbraio

“Facciamo Ecoscuola” – Istruzioni per l’uso. C’è tempo fino al 29 Febbraio

  • Post published:17 Gennaio 2020

Facciamo EcoScuola è l’iniziativa del MoVimento 5 Stelle che promuove progetti di sostenibilità ambientale all’interno delle scuole di tutta Italia. Scegliendo tra 6 diversi obiettivi, le scuole pubbliche statali primarie e secondarie di primo e secondo grado potranno presentare il proprio progetto entro il 29 febbraio. È un importante segnale verso le nuove generazioni, quelle che vivono la scuola ogni giorno e che rappresentano il futuro del nostro Paese. Tra i progetti presentati, gli iscritti al MoVimento 5 Stelle potranno votare i loro preferiti su base regionale, senza indicazione della città e dell’istituto in modo da valorizzare nella scelta l’idea progettuale.

Per questa iniziativa sono disponibili tre milioni di euro a livello nazionale, di cui oltre 87 mila destinati al Friuli Venezia Giulia, grazie alla restituzione di 20 mila euro, provenienti dalle indennità dei portavoce regionali Ilaria Dal Zovo – M5S Friuli Venezia Giulia, Mauro Capozzella, Cristian Sergo – M5S Friuli Venezia Giulia e Andrea Ussai – M5S Friuli Venezia Giulia e 67 mila da quelle dei parlamentari del MoVimento 5 Stelle, eletti nel territorio regionale, Sabrina De Carlo e Luca Sut.

I progetti dovranno contenere almeno una delle seguenti finalità:
A. Riduzione dell’impronta ecologica per l’efficientamento energetico e fonti rinnovabili (ad esempio installazione d’impianti fotovoltaici e solare termico sui tetti della scuola); riduzione dei rifiuti e/o loro recupero/riciclo/riuso; installazione d’impianti di compostaggio di comunità per scuole; riduzione del consumo e/o recupero dell’acqua; promozione e riutilizzo di prodotti a km zero e riduzione dello spreco alimentare.
B. Interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici con particolare riferimento ad aule, laboratori didattici e palestre, incluse le indagini diagnostiche sugli edifici; rimozione di amianto; opere direttamente finalizzate al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche.
C. Mobilità sostenibile per il trasporto collettivo casa-scuola (acquisto scuolabus), o progetto “bicibus” e “pedibus” allo scopo di incentivare il trasporto sostenibile a piedi o in bicicletta.
D. Percorsi formativi aventi per oggetto l’educazione ambientale ad esempio l’incremento dell’attuale proposta formativa (se già presente) e/o nuovi percorsi formativi condivisi tra il corpo docente e le famiglie degli studenti.
E. Rigenerazione degli spazi scolastici come il loro utilizzo per iniziative culturali, sociali e aperte alla comunità; piantumazione e forestazione urbana; realizzazione di orti scolastici.
F. Giornate per la sostenibilità, ovvero all’aria aperta finalizzati al recupero e alla pulizia partecipata di aree verdi, piazze, aree giochi del proprio quartiere.

Il contributo massimo per i progetti di cui ai punti A., B. e C. sarà di € 20.000 mentre per quelli ai punti D., E. e F. sarà di € 10.000

Il MoVimento 5 Stelle intende chiarire che, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti in materia, nessuna scuola sarà chiamata a partecipare attivamente ad eventi di natura politica, né saranno richieste forme di pubblicizzazione dell’iniziativa da parte delle stesse. Ogni istituto, pertanto, nel rispetto della propria autonomia, potrà presentare l’idea-progetto che sarà valutata ed eventualmente finanziata dal MoVimento. Le somme erogate dovranno intendersi esclusivamente quali donazioni volontarie finalizzate al raggiungimento degli obiettivi proposti dagli stessi istituti.


Parlane con i tuoi insegnanti o con quelli dei tuoi figli e coinvolgete il dirigente scolastico: potete pensare insieme a come migliorare la scuola che vivete ogni giorno. Avete tempo fino al 29 di febbraio per presentare il vostro progetto.

Con Facciamo EcoScuola, portiamo la sostenibilità in classe.

"Facciamo Ecoscuola" - Istruzioni per l'uso. C'è tempo fino al 29 Febbraio 1
Puoi trovare tutti i dettagli dell’iniziativa QUI