di Samuele Stefanoni

 

La Corte dei Conti in appello ha appena #condannato cinque ex-amministratori, tra cui l’attuale #assessore ai lavori pubblici Walter #DeBortoli, a un maxi risarcimento per danno erariale nei confronti dell’#Ater.
La condanna oggi arriva come un macigno per una Amministrazione Comunale che ha appena iniziato il suo mandato promettendo un taglio netto con il passato, salvo poi mostrare le stesse debolezze dei vecchi partiti.


Condizione necessaria, ancorchè non sufficiente, per amministrare il bene pubblico, è avere le mani pulite.


Chiediamo dunque le dimissioni immediate dell’Assessore De Bortoli: fuori i condannati dal Comune di Pordenone. #DeBortoliDimettiti.