You are currently viewing Sanità in FVG, La situazione disastrosa incancrenita da una gestione politica sorda e assente

Sanità in FVG, La situazione disastrosa incancrenita da una gestione politica sorda e assente

  • Articolo pubblicato:16 Gennaio 2021

Roberto Spaziante noto Primario di medicina nucleare e direttore del dipartimento di medicina dei servizi dell’ospedale civile di Pordenone Santa Maria Degli Angeli, lascia l’incarico anticipatamente e scrive le sue ragioni in una lettera aperta.

La ferita dell’Asfo sanguinante da tempo, continua a perdere personale anzitempo. Significa che i medici approfittando del prepensionamento lasciano un luogo, l’ospedale, che pare non avere più risposte da dare da parte della Direzione Polimeni della struttura ospedaliera e dall’assessore regionale Riccardi.

Il trattamento riservato a questi professionisti, l’assenza e la carenza di personale, la mancanza di risposte da parte dei vertici e di un indirizzo da seguire, li fanno desistere dal rimanere fino alla fine quale scelta opzionabile.

Il forte disagio lanciato tempo fa dagli operatori sanitari, non ha trovato ascolto neanche dal primo cittadino del Comune di Pordenone, dando pieno appoggio al direttore Polimeni dopo l’avvenuto sciopero appunto, del personale ospedaliero.

La situazione disastrosa incancrenita da una gestione politica sorda e assente, non fa ben sperare per la nuova struttura, dove oltre al nuovo “visibile” ci vuole una presa di posizione e di coscienza opposta a quella odierna per garantire a tutti i cittadini, un servizio importantissimo, quello sanitario, di alto livello come dovrebbe essere quello pubblico!!

Di Patrizia LS

MoVimento 5 Stelle Pordenone

https://www.facebook.com/144654161843/posts/10159484726866844/?d=n