Pordenone: buoni spesa a 400 famiglie

Pordenone: buoni spesa a 400 famiglie

  • Post published:2 Aprile 2020

di Luca Sut – Portavoce Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati

Una grande macchina operativa si è messa in moto, dallo Stato centrale ai territori.

Al netto di quanto è stato detto sugli aiuti disposti dal Governo per i cittadini in difficoltà, gli aiuti ci sono e stanno per arrivare. Anche il Comune di Pordenone ha individuato i criteri di assegnazione dei generi alimentari che andranno a 400 famiglie, per un totale di 272 mila Euro. Il contributo che ciascuna riceverà ammonterà fino a 7-800 euro.

Si tratta di una prima risposta al disagio che sta vivendo l’Italia più fragile e, come già ribadito, si unisce a un insieme di misure già previste nel Cura Italia.

Ringrazio tutte le Amministrazioni che si stanno attivando con impegno e spirito di comunità, nonostante il biasimo per quei Sindaci della mia regione, come Alessandro Ciriani di Pordenone, Anna Cisint di Monfalcone, Andrea Delle Vedove di Cordenons, Dorino Favot di Prata di Pordenone che non hanno perso occasione per attaccarci. E non dimentico neanche parlamentari quali Vannia Gava che, due giorni fa, annunciava contributi pari a 5 euro a cittadino.

Lontano da qualsiasi propaganda, vorrei infine ricordare come il Reddito di Cittadinanza, in questo frangente, stia aiutando almeno 2 milioni e mezzo di persone. Grazie a questa misura tanto osteggiata, questi cittadini ora non hanno bisogno dei 400 milioni stanziati per la solidarietà alimentare, perché ricevono un sussidio.

Quando tutto questo sarà finito, ricordiamoci anche del Governo che ha pensato alla povertà mentre tutti gli altri dicevano che il RdC non serviva.

MoVimento 5 Stelle

MoVimento 5 Stelle Camera