di Marco Zullo

ESSERE ATTIVISTA VUOL DIRE ANCHE QUESTO: IL CASO DI PAOLO TURCHET

Ho conosciuto Paolo molti anni fa, al Meetup 5 Stelle di Pordenone. Paolo era un attivista di quelli che lanciano il cuore oltre l’ostacolo, senza timori e senza compromessi. Lavorava da molti anni nell’ufficio tecnico di Porcìa, un piccolo comune limitrofo a Pordenone ad amministrazione PD.
La sua battaglia per la trasparenza mutuata dai principi del Movimento è stata senza sconti, consapevole che avrebbe rischiato in prima persona. E così, forse per caso o forse no, capita che un giorno viene spostato ad un altro ufficio e di fatto demansionato. Cosa che ovviamente uno con la schiena dritta come lui non accetta, e così querela il comune di Porcia (PN) per averlo demansionato a fini politici.
La sua situazione però diventa psicologicamente insostenibile e sempre per caso o forse no, Paolo si ammala di tumore. Fino agli ultimo giorni della sua vita, fino a quando c’è stato con il suo pensiero lucido, ha chattato con noi, ha commentato, ha dato il suo contributo al Movimento. Poi è mancato.

Una piccola soddisfazione ex post comunque Paolo l’ha avuta: qualche giorno fa il Tribunale di Pordenone gli ha dato piena ragione e ha condannato il comune di Porcìa al risarcimento.

Fabio Veronese, nostro consigliere comunale di Porcia l’altra sera, avuta la notizia, ha chiesto al consiglio di discuterne immediatamente. La risposta della maggioranza PD è stata “sì, ma a porte chiuse”. Questo è il loro stile, non si smentiscono mai, questo è il loro modo di rapportarsi con i cittadini.

A questo link trovate la vicenda raccontata da Fabio ==>https://goo.gl/PtmNN3

____________________________________________________________________________________>>>>

di Fabio Veronese

PORCIA (PN): COMUNE A GUIDA PD CONDANNATO

Ho da poco sentito l’avvocato Puiatti: Il Comune di Porcia a guida #PD é stato condannato a risarcire Paolo Turchet attivista storico #M5S. Paolo hai vinto tu!
ORA Chiedete scusa e assumetevi le Vs responsabilità.
#GaiarinDimettiti

GUARDA VIDEO==>http://bit.ly/2khab4T

____________________________________________________________________________________>>>>

RASSEGNA STAMPA