News

L’affettività rende il cervello più resiliente

Per quelli che pensano che il Governo doveva prendere prima queste decisioni

Lo Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze produrrà e distribuirà disinfettanti e altri prodotti fondamentali

#CURAITALIA e responsabilità: #IOAPPROVO

Le novità della settimana di Rousseau

NESSUN “APPARENTAMENTO” TRA BIASON E I 5 STELLE – Pordenone5stelle.it

  • 26 Marzo 2015

 

 #Cordenons    BIASON CHI?

«I meet up del Pordenonese non hanno avuto mai contatti diretti con il signor Biasion finalizzati a un possibile apparentamento del Movimento 5 Stelle con altri soggetti politici in vista delle prossime elezioni amministrative a Cordenons». Il Movimento 5 Stelle nega ogni possibile accordo elettorale con Gianpaolo Biasion, probabile candidato del polo centrista alle comunali nel centro pordenonese. «Precisiamo che M5S non si allea né si mescola con alcun partito, come previsto dal non-statuto del Movimento e dagli specifici articoli sulle liste civiche – spiegano gli attivisti dei meet up della provincia di Pordenone -. Diffidiamo inoltre il signor Biasion a utilizzare in qualsiasi maniera il marchio del M5S: non può esistere, né ora né mai, alcuna lista a “forti tinte pentastellate” che non sia una lista certificata del Movimento». Sulla questione interviene anche il portavoce europeo del Movimento 5 Stelle, Marco Zullo: «Il M5S non ha alcuna intenzione di collaborare né dialogare con Nuovo Centrodestra e Udc, a maggior ragione in questo momento storico, che vede Ncd investito dallo scandalo che ha portato alle tardive dimissioni il ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi – spiega Zullo -. La nostra posizione è stata chiarita abbondantemente nel corso del partecipato incontro della scorsa settimana a Pordenone, in cui il vicepresidente della Camera Di Maio ha spiegato efficacemente il livello di coinvolgimento di Lupi nella vicenda degli appalti truccati dal manager Incalza».

IMG-20150325-WA0004 IMG-20150325-WA0005

 

Chiudi il menu