Indennizzi a fondo perduto

Indennizzi a fondo perduto

  • Post published:16 Giugno 2020

“Da questo pomeriggio fino al prossimo 13 agosto imprese, partite iva, artigiani, agricoltori che hanno subito danni e perdite di fatturato a causa dell’emergenza Covid, potranno fare domanda per ottenere indennizzi a fondo perduto. Con il Decreto Rilancio abbiamo stanziato 6,2 miliardi per questa misura di ristoro.

L’iter è gestito da Agenzia delle Entrate ed è stato costruito per essere semplice e immediato. Le somme saranno erogate direttamente sul conto corrente e le verifiche verranno effettuate successivamente, per permettere una velocizzazione ulteriore delle procedure. Parliamo di indennizzi che arrivano fino a 40 mila euro.

L’ammontare dell’importo erogato sarà pari al

– 20% per le imprese con fatturato fino a 400 mila euro

– 15% per le imprese con fatturato tra 400 mila euro e fino a 1 milione di euro

– 10% per le imprese con fatturato da 1 a 5 milioni di euro. Partendo comunque da soglie minime di rimborso.

Questo è un altro tassello che da oggi entra a regime assieme agli altri aiuti dedicati al mondo dell’impresa tra cui l’abolizione dell’Irap, di Tosap e Cosap, la riduzione delle bollette elettriche, i fondi per la ricapitalizzazione, per il trasferimento tecnologico, l’ecobonus e il sismabonus al 110% e il pagamento dei debiti della PA per 12 miliardi di euro.

Intanto continuano a correre anche i prestiti garantiti dallo Stato grazie al potenziamento del Fondo di Garanzia per le PMI. Ad oggi siamo a circa 620mila domande pervenute per un totale di circa 32 miliardi di garanzie concesse.

➡️Qui tutte le informazioni sul fondo perduto> https://www.agenziaentrate.gov.it

➡️Sul Decreto Rilancio> https://www.mise.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/it/198-notizie-stampa/2041093-decreto-rilancio-le-principali-misure-per-le-imprese

➡️E sul Decreto Liquidità> https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/fondo-di-garanzia-per-le-pmi”

di Stefano Patuanelli