Di Mara Turani

Anche la riqualificazione di via Piave e di Via San Valentino deve necessariamente passare attraverso lo sterminio arboreo, che ha visto, in Via Cappuccini, l’esempio più alto che questa amministrazione ha saputo dare. Il M5S non starà a guardare silenziosamente: iniziano lunedi 8 luglio in Via Piave angolo Via Zara (fronte scuole di Torre) le #mattinateperglialberi, un presidio costante giornaliero dalle 9 alle 13, che terminerà venerdì 12 luglio e che ha l’obiettivo di CONTRASTARE PUBBLICAMENTE IL TAGLIO INDISCRIMINATO degli alberi. Questo modus operandi non ci piace, lo abbiamo già detto e ribadito: giusto è avere città riqualificate, ma anche preservare il patrimonio arboreo, che è e sarà nostro alleato importante nella battaglia dei cambiamenti climatici. Una cosa non esclude necessariamente l’altra! Lotta insieme a noi, per qualcosa che appartiene anche a te.