Skip to main content Skip to search

Stefanoni

Samuele Stefanoni

Portavoce Movimento 5 Stelle in Comune Pordenone

1a Commissione – Bilancio e Programmazione

Commissione Capigruppo

Capogruppo

LA POLITICA DEL CAMOUFLAGE

Di Samuele Stefanoni

Capogruppo M5S Pordenone

 

Inutile negare il cambio di passo rispetto alla precedente Amministrazione e i meriti li abbiamo sempre riconosciuti perchè una forza politica credibile e responsabile non può e non deve fare opposizione a prescindere. Questa doverosa premessa perchè in Consiglio Comunale i vecchi partiti non sono ancora usciti dal bipartitismo e non si rendono conto che confrontarsi con la vecchia Amministrazione non può essere motivo sufficiente per autocelebrarsi.

La lista Pordenone Cambia non ha nulla di civico, ma è il frutto di una astuta strategia politica: da un lato proporsi “ripuliti” da ogni connotazione politica e rendersi appetibili alla società civile, ai disillusi della politica e consentire loro di entrare nelle istituzioni; dall’altro mantenere le relazioni, la direzione politica ben salda in Fratelli d’Italia, vero deus ex machina a Pordenone, il partito guidato da chi crede davvero esistano delle “teorie” gender, per capirsi.

Pordenone Cambia è una lista civica vuota, come dimostra l’affermazione del coordinatore della lista, la civica non ha la forza di espandersi in altri Comuni, e che ha già perso due rappresentanti nel nostro Consiglio Comunale.
Una Amministrazione che alterna azioni necessarie, a promesse ancora non mantenute, ad azioni sperimentali fallimentari (Piazza Risorgimento ne è lucido esempio), idee poco chiare su viabilità (viale Marconi), sulla tutela ambientale e sulla gestione delle società partecipate, segno delle molteplici anime contrastanti del grande calderone che oggi assicura la maggioranza al Sindaco, non certo la sua lista civica.

Read more

STOP AL DOPPIO GETTONE PER I CONSIGLI COMUNALI OLTRE LA MEZZANOTTE

Di Samuele Stefanoni

Una piccola vittoria per il M5S e per i cittadini!
Fino ad oggi, ogni volta che il Consiglio Comunale si protraeva oltre la mezzanotte scattava il “secondo” gettone per i Consiglieri Comunali, che moltiplicato per tutti i 40 eletti faceva più di €4000 lordi di soldi pubblici!

Abbiamo sollecitato il Comune di Pordenone ad adeguarsi a quanto già previsto da normativa nazionale ma non ancora applicato nel Comuni del Friuli Venezia Giulia, che essendo a statuto speciale ha una legge regionale ad-hoc (facilmente mal-interpretabile…).

Il Comune ha chiesto un parere alla ragione, la quale ha appena risposto che la legge va interpretata in modo “restrittivo” in accordo con quanto già disposto a livello nazionale. Il Comune di Pordenone dunque dovrà adeguarsi a devolvere a ciascun Consigliere un solo gettone di presenza per ogni Consiglio Comunale.

Vi assicuro che dal punto di vista economico, sul bilancio del Comune non cambierà quasi niente, questa è semplicemente un tema etico, una questione di rispetto per i Cittadini di Pordenone.

Read more

VITTORIE A 5 STELLE

Di Samuele Stefanoni

Giovedì in Consiglio Comunale abbiamo discusso il Bilancio di Previsione 2019 del Comune di Pordenone, vi ripropongo il video del mio lungo intervento, nel quale espongo la nostra interpretazione delle scelte politiche di questa Amministrazione.

A fine giornata inoltre abbiamo avuto la soddisfazione di vedere approvate alcune nostre proposte:
1) Progettazione app per smartphone dedicata al trasporto pubblico locale e bike sharing
2) Implementazione della Bicipolitana
3) Proposta Young FreeWeek per giovani artisti
4) Adesione alla campagna “Plastic Free Challenge” proposta dal Ministero dell’Ambiente
5) Prolungamento della sperimentazione aliquota IMU agevolata 2019 fino a scadenza del contratto

Una bella vittoria per il Movimento 5 Stelle di Pordenone, una vittoria per i cittadini di Pordenone!

 

Clicca qui per visualizzare l’intervento di Samuele Stefanoni 

Read more

SI SALVINO LE MURA ANTICHE DELLA NOSTRA CITTA’

6873315D-3E30-4215-A5D8-C9494A870D0F

DI Samuele Stefanoni

Bene hanno fatto i residenti del condominio “Le Mura” a rivolgersi alla Soprintendenza Archeologia per chiedere di dichiarare bene culturale pubblico le ultime mura antiche di Pordenone.
Stupisce come una Amministrazione che aveva in programma addirittura la ricostruzione del Nobile Interrompimento consenta l’apertura di un varco nelle mura antiche al solo scopo di consentire l’accesso ai mezzi di cantiere nell’area ex Tomadini.
Il M5S si schiera dalla parte dei cittadini e della tutela della storia e del patrimonio archeologico della città (come la nostra battaglia per tutelare il parco delle terme romane di Torre, del resto). Le mura sono parte della nostra identità e di un racconto che contribuisce a tenere unita la nostra comunità, rafforzandone il senso di appartenenza.
Chiediamo con forza a questa Amministrazione di impegnarsi a trovare una soluzione alternativa che permetta di avviare i cantieri senza mettere a repentaglio un pezzo della storia di Pordenone e che ci venga fatta relazione alla prossima commissione lavori pubblici.

Read more

POLISPORTIVO BORGOMEDUNA, I CONTI NON TORNANO

di Samuele Stefanoni

Il Comune, con delibera 209/2018 decide di prolungare la concessione per la gestione dell’impianto “Polisportivo Borgomeduna” da 4 a 10 anni. Ci siamo chiesti il motivo di tale decisione e, nella delibera, viene chiarito che il motivo è legato alla necessità di effettuare degli interventi di manutenzione straordinaria e che una durata di 10 anni permetterebbe al concessionario, in caso di aggiudicazione, l’ammortamento degli investimenti per gli interventi.

Nulla da dire su questa decisione, che valutiamo di buon senso.

Abbiamo però approfondito la vicenda con un accesso agli atti e abbiamo scoperto che a oggi il soggetto potenzialmente interessato che ha richiesto il prolungamento della concessione non ha depositato nessun progetto di di intervento di manutenzione. Non c’è nulla di scritto.

Crediamo sia opportuno procedere con maggiore prudenza prima di prendere decisioni come quella di allungare da 4 a 10 anni la gestione di un impianto sportivo comunale e per questo motivo abbiamo depositato una interrogazione alla Giunta per avere un confronto su questo tema.

Read more

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi