Skip to main content Skip to search

News

NUTRIZIONE E MOVIMENTO: DUE ALLEATI PER LA NOSTRA SALUTE – 25/01/2019 20:30

È ormai risaputo quanto gli stili di vita siano fattori importanti di prevenzione primaria e mantenimento di una buona salute; tra questi, la nutrizione e il movimento fisico rappresentano sicuramente due aspetti su cui quotidianamente possiamo intervenire al fine di migliorare la nostra salute o, per lo meno, di mantenerla.
Nutrirsi e muoversi sono così parte della nostra quotidianità che diventano facilmente abitudini scontate e, spesso, influenzate da impegni, ritmi di lavoro o, peggio, dalla pubblicità o dalle mode consumistiche. Nell’idea, invece, di gestire consapevolmente questi due preziosi alleati, vogliamo illustrare alcuni principi basilari, visto che la letteratura scientifica ha prodotto negli ultimi anni numerosissime evidenze sulla nutrizione e sul movimento quali fattori di buona salute.
Partendo dal presupposto che la salute è un bene primario e prezioso, riteniamo importante avere informazioni semplici e corrette al fine di potersi orientare nel vasto mondo dell’alimentazione e del movimento fisico ed avere, così, elementi più chiari per gestire al meglio la nostra salute.
Per questo vi aspettiamo Venerdì 25 gennaio 2019 presso l’Infopoint del Movimento 5 Stelle di Pordenone in Via Beato Odorico 12

Non Mancate

Read more

L’ Isee spiegato bene – 17/01/2019 20:30

l’ISEE non è solo una sigla, ma un indicatore fondamentale per accedere al Reddito di Cittadinanza, ecco perché lo spieghiamo ai cittadini.

Continuano gli incontri con la cittadinanza organizzati attraverso la piattaforma Rousseau dagli attivisti locali in collaborazione col consigliere regionale Mauro Capozzella, per spiegare nel dettaglio tutti i risvolti pratici dell’attesa riforma del Reddito di Cittadinanza, attualmente allo studio del Governo del Cambiamento e attesa a primavera.
Giovedì 17 gennaio alle 20.30 presso l’infopoint del MoVimento 5 Stelle di Pordenone si parlerà di ISEE cioè dell’indicatore della situazione economica equivalente, indispensabile per verificare se si ha diritto di accedere al Reddito di Cittadinanza e se sì, a quale fascia.
E’ importante che i cittadini capiscano e intervengano su questi temi. Parlare per acronimi, ISEE, DSU, può essere facile, specie in questi tempi in cui l’informazione deve essere asciutta e immediata, ma poi bisogna prendersi il tempo per spiegare, e questo è un compito della politica, e per ascoltare tutti coloro che vogliano capire come accedere a queste misure di sostegno e capirne la ratio. Senza questo passaggio di competenze e questo scambio di informazioni condiviso si rischia di restare ancorati al vecchio schema: la politica distante dal cittadino che emana leggi senza coinvolgere coloro che ne vengono impattati ”

Il parametro dell’ISEE è quello che fornisce una fotografia della situazione economica famigliare, un’istantanea sulla situazione reddituale, patrimoniale dei beni mobili e immobili. La compilazione dei moduli, il significato di alcuni parametri, la comprensione di qual è il dato che impatta sul parametro e che permette di identificare cosa può essere identificato come povertà, come nuova povertà e cosa invece ne sia escluso, sono solo alcuni dei temi che affronteremo in questa serata, che si inserisce nel ciclo più ampio di incontri dedicati ai temi del reddito, della formazione e del lavoro che mi vedono impegnato settimanalmente.

Vogliamo creare un rapporto stabile e aperto con tutti i cittadini, non solo con l’elettorato del MoVimento, ecco perché questi incontri sono aperti al pubblico e tutti sono invitati a partecipare, a intervenire, portare istanze e chiedere aiuto.

Read more

La priorità di questa Regione deve essere il #lavoro.

Di Mauro Capozzella

La priorità dei prossimi mesi, anzi, fatemi dire dei prossimi anni, su cui la politica deve investire tutte le proprie risorse è il lavoro. Non lo dico io, lo dicono i fatti, lo dicono le persone.

L’introduzione stessa del #RedditodiCittadinanza che sarà varata nei prossimi mesi dal Governo e che prevede il “patto per il lavoro” non vuole solo essere una misura di aiuto concreto ai cittadini che versano in indubbie difficoltà economiche, ma una misura attiva che attraverso la valorizzazione delle competenze di ognuno e una formazione mirata e permanente, punta a creare occupazione.

Grazie alla funzione “#CALLTOACTION” della piattaforma Rousseau (il sistema operativo a disposizione dei portavoce del MoVimento 5 Stelle e di tutti gli iscritti), gli attivisti del pordenonese hanno organizzato un primo interessante incontro dedicato al tema “Il bilancio delle competenze” dove si illustrerà questo strumento fondamentale per la ricerca attiva di un impiego. Interverranno esperti del mondo della formazione e delle agenzie dell’impiego, si illustrerà ai cittadini cosa sia l’Atlante Lavoro, uno strumento nazionale di codifica che permette di compilare un curriculum in modo da renderlo subito interessante per le aziende e il panorama dell’offerta lavorativa in generale, insomma ci si spenderà, ognuno per la propria parte, per capire lo stato dell’arte e affrontare la tematica a 360 gradi.

Di fatto, sarà il primo di una serie di incontri in cui i cittadini avranno la possibilità di conoscere gli strumenti di una realtà complessa e articolata com’è il mondo della formazione professionale e del lavoro oggi. Senza questo passaggio, parlare di riforma di centri per l’Impiego e reddito di cittadinanza perde significato.

Il fatto che l’iniziativa sia partita dalle persone, dalla base, fa capire quanto sia sentita e importante e ci obbliga, come amministratori della cosa pubblica a metterci la faccia e le mani, per dare risposte serie.

Invito tutti a partecipare venerdì 11 gennaio alle 20.30 presso l’Infopoint del MoVimento 5 Stelle Pordenone di Via Beato Odorico 12 e a seguire sui social questo “work in progress” che vede coinvolti diversi attori, quali Aziende, PA, Cip, Enti formatori e cittadini in cerca di occupazione.

Read more

GIOCATTOLI IN MOVIMENTO – PORDENONE

Il prossimo 6 gennaio 2019 partecipa a #GiocattoliinMoVimento

Chi verrà a trovarci, dovrà portare almeno due giocattoli. In cambio ne potrà portare a casa uno solo. 

Quindi i giocattoli vecchi non utilizzati, diventeranno dei nuovi giochi per i bambini che non li avevano. Ed i vostri figli, invece, porteranno due giocattoli e torneranno a casa con un gioco nuovo. Usati sì è vero, ma riusati nella logica che è nello spirito del nostro movimento. 

I giocattoli che i tuoi figli non usano più, possono diventare i nuovi giocattoli e rendere felici altri bambini. Portali il 6 Gennaio dalle 9 alle 13 all’Infopoint del MoVimento 5 Stelle di Pordenone di Via Beato Odorico 12  

CONDIVIDI QUESTO EVENTO! PIU’ GIOCATTOLI PIU’ SCELTA 

I Giocattoli che avanzeranno verranno donati a chi ne ha più bisogno. 

Torna #GiocattoliInMoVimento! Vai su Rousseau e il 6 gennaio organizza un gazebo nella tua città

#GiocattoliInMovimento.

Read more

PRONTI PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

#PrimaVisioneFacebook Pronti per la fatturazione elettronica??

La #fatturaelettronica sarà una rivoluzione senza proroga, che scatterà a gennaio 2019.

Quali saranno le regole IVA?
Come cambieranno gli adempimenti?
Come entrerà in vigore la #pacefiscale e la #rottamazioneter?
Quali saranno le nuovi condizioni del #regimeforfettario 2019?

Ne abbiamo parlato nella serata dedicata del 17 dicembre a Pordenone
assieme al nostro Mauro Capozzella e alla dott.ssa Carla De Luca, commercialista e membro del comitato scientifico Euroconference e di diverse riviste fiscali.

Qui il video in Prima Visione

Read more

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi